ARRIVEDERCI

Si è concluso il 29 SETTEMBRE 2012 il percorso triennale di Pedagogia della Scena con il maestro Anatolij Vasil’ev.

Ringraziamo tutte le persone che ci hanno seguito, il Maestro, l’ Organizzazione e tutti i Partecipanti che hanno deciso di iniziare questo percorso di alta formazione.

Per eventuali informazioni sul seguito di Isola della Pedagogia scriveteci a isoladellapedagogia@gmail.com

A seguito del successo della prima apertura dell’ ISOLA vi segnaliamo i prossimi appuntamenti

27 e 28 SETTEMBRE _ ore 18:00

Gli allievi-pedagoghi mostreranno alle ore 18.00 il risultato del loro lavoro con gli attori su novelle di Pirandello.

PRESSO
Venezia Isola della Giudecca Sala CTR, Ex Convento S.S. Cosma e Damiano, Giudecca 621.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

 

PER PRENOTARE CONTATTARE LO 041 2412671      

per informazioni scrivere a isoladellapedagogia@gmail.com

CAMBIO DATA

Si avvisa che la giornata di apertura del 21 settembre è stata spostata a SABATO 22.

Orario e programma restano invariati.

 

 

ANATOLJI VASILIEV APRE LE PORTE DELL’ ISOLA

Dopo 3 anni il  regista-pedagogo accoglie la città, artisti, operatori e appassionati, a vedere gli esiti di Pedagogia della Scena 2010-12.

22 SETTEMBRE _ ore 18:00

Vasiliev mostra il suo lavoro in “Vestire gli ignudi” di Luigi Pirandello

27 e 28 SETTEMBRE _ ore 18:00

Gli allievi-pedagoghi mostreranno alle ore 18.00 il risultato del loro lavoro con gli attori su novelle di Pirandello.

PRESSO
Venezia Isola della Giudecca Sala CTR, Ex Convento S.S. Cosma e Damiano, Giudecca 621.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Se uno dei maggiori registi-pedagoghi teatrali viventi incontra 30 allievi, insegnanti di discipline teatrali e molti dei quali con importanti curriculum alle spalle, e per tre anni insegna la sua visione del teatro e il suo metodo, attraverso la pratica di quel metodo, alla fine del percorso la conoscenza di un modo di fare teatro verrà proposta in modo profondo e non occasionale con ricadute nel modo di insegnare e nel bagaglio che queste persone possiedono soprattutto come insegnanti di teatro.

Questo è l’intento del progetto “Pedagogia della scena”- che si svolge a Venezia nell’isola della giudecca dal 2010 ed è giunto ora al suo terzo e conclusivo anno. Pedagogia della scena è un corso di formazione per formatori teatrali, ideato da Maurizio Schmidt e Cristina Palumbo, organizzato da Euterpe-Fondazione di Venezia e Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi, e tenuto da Anatoly Vasiliev (considerato uno dei più grandi registi teatrali del panorama attuale e l’ultimo depositario del metodo che deriva da Stanislavskij e Nemirovich).

“La Scuola creata da Vasiliev si impone subito come un modello originale di teatro che lavora sul doppio binario del laboratorio di formazione e dell’allestimento di spettacoli, unendo arte, intelletto, pedagogia ed etica.”

Ad oggi il sta concependo la sua nuova creazione su Vestire gli ignudi di Luigi Pirandello e qui a Venezia sarà possibile vedere le prime tracce di questo lavoro che vedrà la partecipazione di alcuni tra gli allievi del corso di Venezia e che sarà messa in scena a Wroclaw in occasione del premio Europa.

Il 22 settembre dalle ore 18.00 Vasiliev mostrerà il suo lavoro con gli attori sul testo di Pirandello “Vestire gli ignudi

Il 27 e 28 settembre verrà mostrato il lavoro degli allievi pedagoghi. Dalle ore 18.00 i pedagoghi si alterneranno presentando il loro lavoro con gli attori e la drammatizzazione delle novelle di Pirandello da loro scelte.

PER PRENOTARE CONTATTARE:

041 2412671

isoladellapedagogia@gmail.com

ANATOLJI VASILI…

Al via la terza tranche del corso

PEDAGOGIA DELLA SCENA

a cura di Anatolij Vasiliev 

Laboratorio internazionale di formazione per formatori teatrali.

Progetto di Maurizio Schmidt e di Cristina Palumbo.

 

3 settembre > 29 settembre 2012

presso Ex convento Cosma e Damiano, Giudecca- Venezia

Fondazione di Venezia
Fondazione Milano® – Milano Teatro Scuola Paolo Grassi

 

 

 

Nell’ambito del progetto l’ Isola della Pedagogia, sta per iniziare il terzo ciclo di Pedagogia della scena, laboratorio triennale  di formazione per formatori teatrali, tenuto dal maestro Anatolij Vasiliev.

Il corso è rivolto ad un gruppo selezionato di insegnanti di teatro, registi e attori di provenienza nazionale e internazionale con una particolare vocazione pedagogica che hanno già partecipato al primo modulo (6 dicembre 2010 > 29 gennaio 2011) e al secondo modulo (22 agosto > 8 ottobre 2011).

Si concluderà un percorso sviluppato dal 2010 a oggi che rappresenta un momento unico data l’idea centrale del progetto e l’unicità dell’ esperienza, ovvero la possibilità di creare il luogo per un incontro profondo e personale con un maestro, impegnato con gli allievi in un lungo tragitto di ricerca attiva sulla trasmissisoine del sapere teatrale.

Il gruppo di partecipanti è di un totale di 20 attori e registi, e 14 pedagoghi che hanno già partecipato alle prime due fasi dei lavori. Si tratta di un gruppo interazionale data la presenza di un terzo dei partecipanti provenienti da Russia, Spagna, USA, Romania e Israele. Tra le istituzioni coinvolte nel progetto si sottolinea la presenza di docenti provenienti da scuole italiane e non solo (Milano Teatro Scuola Paolo Grassi, Galante Garrone Bologna, Link Academy Roma, Nico Pepe Udine, CTA Milano, Nissan Nativ Studio Tel Aviv, Scuola TS Verona, Accademia Teatrale Veneta, Iuav Venezia, Università di Cluj, Università di Barcellona, HB Studio New York, Kentucky University).

Il gruppo selezionato si ritroverà in Giudecca dal prossimo 3 settembre così da poter concludere il percorso intrapreso e poter approfondire  l’esperienza unica che tramite L’Isola della Pedagogia si realizza.

In attesa dell’ avvio del corso si rimanda a successive comunicazioni relative a incontri aperti al pubblico che si terranno in data da definirsi.

Per ulteriori informazioni telefonare allo 041 24 12 6 71 , o scrivere a isoladellapedagogia@gmail.com .

Al via la terza…

 

 

Al via la seconda tranche del corso 

PEDAGOGIA DELLA SCENA

a cura di Anatolij Vasiliev

Laboratorio internazionale di formazione per formatori teatrali.

Coordinamento scientifico di Maurizio Schmidt con la collaborazione di Cristina Palumbo.

 

22 agosto > 8 ottobre 2011

presso Ex convento Cosma e Damiano, Giudecca- Venezia

Fondazione di Venezia
Fondazione Milano® – Milano Teatro Scuola Paolo Grassi

 

 

 

Nell’ambito del progetto l’ Isola della Pedagogia, sta per iniziare il secondo ciclo di Pedagogia della scena, laboratorio triennale  di formazione per formatori teatrali, tenuto dal maestro Anatolij Vasiliev.

Il corso è rivolto a insegnanti di teatro, registi e attori di provenienza nazionale e internazionale con una particolare vocazione pedagogica che hanno già partecipato al primo modulo (6 dicembre 2010 > 29 gennaio 2011), e che tramite questa seconda tranche avranno modo di approfondire il lavoro di alfabetizzazione sul metodo di A. Vasiliev, già avviato in dicembre e gennaio, per poi passare nella terza e ultima parte del corso (luglio 2012> settembre 2012) ad un lavoro mirato alla trasmissione pedagogica del metodo.

Dunque un cammino articolato, suddiviso in moduli dilazionati nel tempo,  ma che va a rappresentare un momento unico, data l’idea centrale del progetto e l’unicità dell’ esperienza, ovvero la possibilità di creare il luogo per un incontro profondo e personale con un maestro, impegnato con gli allievi in un lungo tragitto di ricerca attiva sulla trasmissisoine del sapere teatrale.

Il gruppo di partecipanti, selezionati tra i 145 candidati in marzo e settembre 2010, è di un totale di 30 partecipanti attivi e 10 uditori, di cui un terzo stranieri (provenienti da Russia, Spagna, USA, Romania e Israele), e altri docenti presentati da scuole italiane e non solo (Milano Teatro Scuola Paolo Grassi, Galante Garrone Bologna, Link Academy Roma, Nico Pepe Udine, CTA Milano, Nissan Nativ Studio Tel Aviv, Scuola TS Verona, Accademia Teatrale Veneta, Iuav Venezia, Università di Cluj, Università di Barcellona, HB Studio New York, Kentucky University).

Lo stesso gruppo si ritroverà in Giudecca dal prossimo 22 agosto così da poter riprendere il percorso già intrapreso  e poter approfondire  l’esperienza unica che tramite L’Isola della Pedagogia si realizza.

In attesa dell’ avvio del corso si rimanda a successive comunicazioni relative a possibili incontri aperti al pubblico.

Per ulteriori informazioni telefonare allo 041 52 25 380, o scrivere a isoladellapedagogia@gmail.com .

Prossimamente

PEDAGOGIA E TEATRO

Contraddizioni e prospettive

Incontro con Anatolij Vasiliev e i formatori teatrali del nord Italia

UDINE 26 gennaio, ORE 17.30 – 21.30

Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe”

Largo Ospedale Vecchio, 10/2 – 33100 Udine

Docente, insegnante, educatore, formatore o maestro? Quale è il ruolo del pedagogo oggi in Italia? Quale dovrebbe essere il livello di scientificità del suo sapere? Quali metodiche possono avvicinare il suo lavoro alla scena contemporanea? Quali pratiche organizzative lo qualificano? E sopratutto, quali lo negano o lo degradano?

Intorno a queste domande, uno scambio di esperienze ed opinioni per avviare una riflessione sui problemi della pedagogia teatrale e sviluppare proposte di intervento nel settore.

Parteciperanno Anatolij Vasiliev ed i responsabili delle scuole di teatro e dei progetti di formazione professionale del nord Italia; sarà presente il gruppo internazionale di docenti che sta dando vita al progetto “L’ Isola della Pedagogia”.

Programma

ore 17.30

Saluti di Furio Honsell, Sindaco di Udine

Claudio de Maglio, direttore Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe”

Giampaolo Fortunati, vicepresidente Fondazione Venezia

ore 18

Introduzione

Maurizio Schmidt, responsabile scientifico del progetto L’Isola della Pedagogia

ore 18.20

Intervento di Anatolij Vasiliev

ore 19

Contributi dei responsabili delle scuole di teatro e dei progetti di formazione professionale del nord Italia:

Claudio de Maglio, direttore Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe”,

Renato Gatto, direttore Accademia Teatrale Veneta,

Paolo Valerio, direttore Teatro Stabile di Verona,

Livia Amabilino, presidente La Contrada – Teatro Stabile di Trieste,

Claudia Busi, direttrice Scuola di Teatro di Bologna Galante Garrone,

Antonia Chiodi, direttrice Accademia dei Filodrammatici di Milano,

Massimo Navone, direttore Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano,

Anna Laura Messeri, direttrice Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova,

Rita Maffei, Alberto Bevilacqua, Progetto Ecole des Maitres – C.S.S. Teatro Stabile d’Innovazione del Friuli Venezia Giulia.

 

Per informazioni:

Fondazione di Venezia – Euterpe Venezia

tel. 041 2201930-34 / +39 340 8431135

isoladellapedagogia@gmail.com

Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine

tel +39 0432 504340

accademiateatrale@nicopepe.it

www.nicopepe.it

ATTUALMENTE

PERCORSO OSSERVATORI

11,18, 25 gennaio 2011

Venezia, Convento Ss. Cosma e Damiano alla Giudecca

ciclo di aperture di “Pedagogia della Scena”  laboratorio di pedagogia diretto da Anatolij Vasiliev

a cura di Maurizio Schmidt

in collaborazione con  Città di Venezia, Attività e Produzioni Culturali, dello Spettacolo, della Comunicazione e  Accademia Teatrale Veneta,CTR Venezia

L’Isola della Pedagogia, nell’obbiettivo di incontrare chi sia interessato ad una riflessione sul tema della pedagogia teatrale sul territorio veneto, apre le porte ad una condivisione di questo progetto con studenti, attori, registi, docenti, operatori culturali. Viene proposto un percorso concentrato nel tempo: per tre giornate di lavoro il corso Pedagogia della Scena, diretto da Vasiliev e realizzato con la Fondazione Scuole Civiche accademia Paolo Grassi di Milano, accoglierà un gruppo selezionato di osservatori presso la sede del Convento Ss. Cosma e Damiano – CTR alla Giudecca. Sotto la guida di conduttori di grande competenza, il gruppo verrà accompagnato in un percorso di visita dei “lavori in corso”, anche grazie ad un parallelo ciclo di riflessioni teoriche sulla pedagogia della scuola russa che permettano di contestualizzare la metodologia applicata nel laboratorio.

PROGRAMMA DEL

PERCORSO OSSERVATORI

VENEZIA Complesso Ss. Cosma e Damiano – CTR , Giudecca

martedì 11 gennaio 2011

ore 15-17 introduzione a cura di Maurizio Schmidt;

Fausto Malcovati  “La riforma di Stanislavskij”

ore 17,30-19,30  Ospitalità al laboratorio diretto da Anatolij Vasiliev

Martedì 18 gennaio 2011

ore 15-17 Raissa Raskina  “Gli Studi del Teatro d’arte di Mosca: Vachtangov e Mejerchold”

ore 17,30-19,30  Ospitalità al laboratorio diretto da Anatolij Vasiliev

martedì 25 gennaio 2011

ore 15-17 Alessio Bergamo  “L’analisi attiva e gli etiud: Maria Knebel e Anatolij Vasiliev”

ore 17,30-19,30  Ospitalità al laboratorio diretto da Anatolij Vasiliev

Prossimi appuntamenti:

PEDAGOGIA E TEATRO: contraddizioni e prospettive

Incontro con Anatolij Vasiliev e i direttori delle accademie teatrali del nord Italia

UDINE 26 GENNAIO 2011, ORE 17.30 – 21.30

Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe”

Largo Ospedale Vecchio, 10/2 – 33100 Udine

Docenti, educatori, insegnanti, formatori o maestri? Quale è il ruolo del pedagogo oggi in Italia? Quale il suo livello di sapere scientifico? Quali i metodi per la scena contemporanea? Quali strutture organizzative qualificano il suo lavoro? Quali lo negano o degradano? Parteciperanno Anatolij Vasiliev ed i direttori delle scuole di teatro del nord Italia, sarà presente il gruppo internazionale di docenti che sta dando vita al progetto “L’ Isola della Pedagogia”. Uno scambio di esperienze e di opinioni per avviare una riflessione sui problemi della pedagogia teatrale e sviluppare proposte di intervento nel settore.

Per informazioni:

Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine – tel +39 0432 504340

accademiateatrale@nicopepe.itwww.nicopepe.it

Concluso il ciclo di incontri “ANATOLIJ VASILIEV RACCONTA IL SUO TEATRO”, l’attività dell’ Isola della Pedagogia continua…

Vi segnaliamo il

PERCORSO OSSERVATORI

L’Isola della Pedagogia, nell’obiettivo di incontrare chi sia interessato ad una riflessione sul tema della pedagogia teatrale nel territorio veneto, apre le porte ad una condivisione di questo progetto con studenti, attori, registi, docenti, operatori culturali. Viene proposto un percorso concentrato nel tempo: per tre giornate di lavoro il corso accoglierà un gruppo selezionato di osservatori presso la sede dell’Ex Convento dei SS. Cosma e Damiano – CTR alla Giudecca. Sotto la guida di conduttori di grande competenza, il gruppo verrà accompagnato in un percorso di visita dei “lavori in corso”, anche grazie ad un parallelo ciclo di riflessioni teoriche sulla pedagogia della scuola russa che permettano di contestualizzare la metodologia applicata nel laboratorio.

Il progetto è gratuito e i posti a disposizione sono limitati. E’ richiesta la partecipazione a tutti e tre gli incontri. Chi è interessato può inviare una domanda via mail con una breve lettera di motivazioni all’indirizzo:

isoladellapedagogia@gmail.com

Le domande verranno selezionate fino a saturazione dei posti disponibili.

 

PROGRAMMA

VENEZIA Complesso Ss. Cosma e Damiano – CTR , Giudecca

martedì 11 gennaio 2011

ore 15-17 introduzione a cura di Maurizio Schmidt;

Fausto Malcovati  “La riforma di Stanislavskij”

ore 17,30-19,30  Ospitalità al laboratorio diretto da Anatolij Vasiliev

martedì 18 gennaio 2011

ore 15-17 Raissa Raskina “Gli Studi del Teatro d’arte di Mosca: Vachtangov e Mejerchold”

ore 17,30-19,30  Ospitalità al laboratorio diretto da Anatolij Vasiliev

martedì 25 gennaio 2011

ore 15-17 Alessio Bergamo  “L’analisi attiva e gli etiud: Maria Knebel e Anatolij Vasiliev”

ore 17,30-19,30  Ospitalità al laboratorio diretto da Anatolij Vasiliev


ANATOLIJ VASILIEV RACCONTA IL SUO TEATRO. ULTIMA SERATA DI PROIEZIONI VIDEO E RIFLESSIONI SUL PERCORSO DI UN GRANDE REGISTA PEDAGOGO.

IN ANTEPRIMA NAZIONALE:

“GLI SPETTACOLI FRANCESI”

 

con Anatolij Vasiliev, Valerie Dreville, Natasha Isaeva, Claudio Longhi

ORE 18:00               PRESENTAZIONE

ORE 18:30                        Thérèse philosophe dI J.B. Boyer d’Argens (2007)

con Valérie Dréville

Teatro de l’Odeon di Parigi – France 3_audio francese con sottotitoli                                       durata 49’

ORE 19:20                             INTERVENTI

ORE 19:45                 Giovanna Bozzolo legge Materiale per Medea di H. Muller in lingua italiana

ORE 20:00   Medea Material di Heiner Muller (2002),

con Valérie Dréville

Teatro Scuola d’arte drammatica di Mosca_ francese                                          durata 54’

ORE 21:00 –> 21:45              INTERVALLO E BUFFET

ORE 21:45                                 INTERVENTI

ORE 22:00 Le Bal Masqué di Milkhail Lermontov (1992)

con Valérie Dréville

Comédie-Francaise di Parigi                         francese                                        durata 41’

ORE 22:45            INTERVENTI E CONCLUSIONI

 

 

 

 

 

 

 


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 28 follower